domenica 9 novembre 2008

Report Lucca Comics and Games ‘08

Un'altra Lucca se n'è andata, intensa più che mai, questa edizione del 2008 è stata segnata dal maltempo, ma non per questo ne ha risentito (stando alle cifre ufficiali ben 130.000 persone, difficile a credersi, ma anche sottraendone diverse migliaia la cifra è di tutto rispetto).

La casa in centro Lucca si è consolidata come base operativa indispensabile per godersi appieno i quattro giorni di manifestazione, permettendo di recuperare le forze (ma sopratutto di andare in bagno!). La fiera quest'anno si è ulteriormente espansa, aumentando il numero di padiglioni (anche in aree decisamente lontane dal cuore della manifestazione, vedesi Padiglione Anfiteatro) e ha cambiato design.
I vecchi "trulli" sono stati sostituiti da strutture più adeguate e decisamente più areate (anche se non hanno saputo comunque contenere l'eccezionale affluenza del sabato).

Parliamo del clima. I primi due giorni della manifestazione sono stati rigorosamente portati avanti sotto una pioggia battente che, seppur con dispiacere degli organizzatori (pochi ingressi), ha permesso al sottoscritto di godersi appieno gli stand semi deserti e di circolare in tutta tranquillità senza la consueta folla e senza i consueti spintoni per farsi largo. Sono riuscito a parlare con tantissime persone, editori, fumettisti ecc. e a fare acquisti in tutta tranquillità. Peccato per il concerto di Cristina d'Avena e dei Gem Boy che mi sono dovuto sorbire sotto il nubifragio e vedendo a malapena il palco causa centinaia di ombrelli davanti (ma quanto è brava Cristina! ma avrà mica fatto un patto con il diavolo per rimanere giovane, è uguale a 15 anni fa!).

Parliamo di affari. La mia lista della spesa quest'anno è così composta:
Nuova edizione di Mondi Eroici, guida collezionistica al gioco di ruolo.

SUPER, GdR lite sui super eroi.

Proyect HOPE, altro GdR sui super eroi ambientato nella seconda guerra mondiale.

Non cedere al sonno, GdR molto intrigante con un'ambientazione molto vicina a quella di "Nessun Dove" di Gaiman.

Esoterrorist, GdR investigativo con ambientazione horror.


Devo dire che però di bella roba ce n'era tanta, Cyberpunk V3, i manuali di ambientazione dei Forgotten Realms per la 4° ed., l'espansione per Sine Requie, Gesta Dannatamente Rozze ecc. (cacchio, volevo Traveller e invece niente!) una marea di roba per quanto concerne il nostro amato hobby (si, nostro! se stai leggendo vuol dire che è anche il tuo!).

Parliamo di gente. Quest'anno sono andato alla manifestazione non solo come appassionato ma anche in veste di giornalista per DM Magazine, un opportunità che mi ha dato la possibilità di conoscere moltissime persone con cui mi è capitato solamente di scrivere nei forum, incredibile come nel mondo dei GdR in Italia ci si conosca tutti, ma proprio tutti (o siamo noi italiani molto sociali o il nostro mercato è molto piccolo ...propendo per la seconda ipotesi). Quindi mi sembra doveroso fare qui i saluti e i ringraziamenti per due motivi; uno perchè per evitare di perdere il treno, e di conseguenza l'aereo, la domenica ho fatto il giro degli stand veramente di corsa e non sono riuscito a rintracciare tutti per salutare. Due perchè la gente con cui ho parlato merita di essere ringraziata per ciò che fa. Quindi:

Un saluto a Michele e Claudia di Narrattiva, persone incredibilmente disponibili (Claudia ha avuto anche la pazienza di spiegare Spione alla mia ragazza per cercare di convincerla a giocare), che hanno portato una ventata di freschezza nel mondo del GdR italiano.

Un saluto a Renato e Flavio di Janus Design, due ragazzi che sprizzano passione per quello che fanno da tutti i pori. Sarebbero capaci di parlare del loro hobby per ore.

Un saluto a Massimo Bianchini di Asterion e 25th ed. Che si è ricordato del locale Jamaicano dove siamo stati! Complimentoni per i premi vinti, i prodotti che avete tirato fuori sono tutti di livello altissimo. Auguri per il tuo libro!

Un saluto a Roberto Grassi, un piacere starlo ad ascoltare, si vede che hai scelto una strada e la percorri in maniera sicura.

Un saluto a Federico Dumas della Red Raven (ex Red Glove), portate più giochi che potete in Italia!
per quanto riguarda le parte fumettistica un altro po' di saluti li meritano:

Massimo Dall'Oglio, sempre simpaticissimo e disponibilissimo, grazie per il disegno.

Daniele Tomasi, grazie anche a te per il disegno (grande, hai inaugurato il quaderno degli schizzi).

Manu, perchè ha fatto un fumetto divertentissimo (Deficients & Dragons, leggetelo perchè merita davvero!), grazie anche te per il disegno.
Saluti a tutti quelli che ho incrociato di sfuggita, a tutti gli utenti del 5° Clone (Dees, Nadir, Arcere e compagnia) e agli utenti di GdRItalia.

Alcune mie immagini della manifestazione le trovate qui: http://picasaweb.google.com/prisco.daniele/LuccaComicsAndGames08#

Mentre qui trovate una gallery ben più esaustiva dell'amico Ciro Alessandro Sacco: http://www.flickr.com/photos/28697569@N00/sets/72157608650435962/detail/

Per chi si sia perso le conferenze ecco i video on demand di tutti gli incontri: http://www.luccacomicsandgames.com/webtv08/

Che altro dire gente, se non siete venuti quest'anno, non perdetevi l'anno prossimo!

1 commento:

  1. bellissime le foto :)
    quella di te con Krusty è il top!

    RispondiElimina