mercoledì 14 novembre 2007

Mondi eroici


Sentivo già da moltissimo la mancanza di un testo che servisse da guida o semplicemente da enciclopedia di tutti i Giochi di Ruolo, tradotti e originali, usciti nel mercato italiano. Questo perché da quando mi interesso di GdR (più di 15 anni ormai) di sistemi e ambientazioni ne ho visto passare parecchie, alcune sono rimaste, altre sono scomparse e si ricordano come miti, ma quanti di noi sono a conoscenza di TUTTO quel che veramente c’è stato. Le memorie servono, ai giovani giocatori per poter scoprire cosa c’era prima, ai vecchi giocatori per piangersi addosso (e non dite che non è vero! Ti vedo leggiù, si…tu che stai dicendo “ma quanto era bello Lex Arcana!”).

Ecco perché quando ho avuto notizia di questa guida non me la sono lasciata scappare, prenotata e ritirata a Lucca Comics & Games.

Mondi eroici si prefigge di essere una guida a tutti quei GdR usciti in Italia (tradotti e non) che hanno avuto un edizione cartacea, siano essi autoproduzioni o prodotti editoriali. Cerca di abbracciare un periodo piuttosto ampio, dal 1982 al 2007, il che equivale praticamente da quando è uscito il primo GdR in Italia. Lo fa sicuramente con un numero veramente elevato di schede, oltre cento comprensive di foto, in cui in ciascuna è indicato; titolo del GdR, autori, genere, data di pubblicazione, editore, descrizione del formato, reperibilità (fattore molto importante) e note.
Una piccola critica personalmente la faccio su quest’ultimo aspetto, le note potevano esere curate meglio, alcuni giochi quasi non ne hanno, dilungarsi di più avrebbe favorito chi quei giochi proprio non li conosce a un maggior interessamento al prodotto.
Le schede sono ovviamente il cuore del manuale e sono sistemate in ordine alfabetico, il che rende tutto molto ordinato e di facile consultazione.
Ma non è finita qui, la guida presenta anche un’interessantissima (e lunghissimaaaa!) intervista al padre dei padri, ovvero Gary Gygax (da leggere assolutamente).

Due punti mi hanno fatto un po’ storcere il naso sfogliandola, l’impaginazione eccessivamente amatoriale, capisco che si siano voluti tagliare ulteriormente i costi dell’opera facendola da se, ma una cura in più si sarebbe potuta mettere (magari anche l’utilizzo di programmi dedicati, a me sembra fatta con Word!),a volte le foto non sono assolutamente allineate e “cascano troppo in basso” e alcune pagine dell’intervista a GG non hanno nemmeno il testo giustificato, terribile.
Il commento che l’autore fa nella premessa, in cui sostiene che il mondo dei GdR stia passando una nuova era buia, non mi trova assolutamente d’accordo anzi, mai come quest’anno ho trovato nel mercato italiano una tale proposta di titoli, sia italiani che tradotti e tutti di ottima qualità, La fiera di Lucca lo ha ampiamente dimostrato.

In conclusione, da acquistare!

Anche per il prezzo è sicuramente accessibile, l’autore ne ha stampato solo 50 copie quindi direi che vi conviene contattarlo al più presto e farvene spedire una.

L'autore è Ciro Alessandro Sacco, gestisce entrambi questi siti: La Grotta di Merlino e Dungeons.it


P.S. un consiglio per l’autore della guida (se mai dovessi leggere questo blog!), sarebbe interessantissimo alla fine del libro inserire l’indice, oltre che diviso in ordine alfabetico, anche diviso in ordine d’annata, in altre parole, partendo dal 1982, tutti i giochi che sono usciti quell’anno e poi a seguire di anno in anno. Forse si potrebbe vedere meglio l’evoluzione del mercato dei GdR nel nostro paese.

1 commento:

  1. Ciro Alessandro Sacco23 gennaio 2008 16:56

    Grazie Beld per la tia recensione e per i tuoi commenti che trovo molto sereni e imparziali. Per l'impaginazione, hai ragione: è stata proprio fatta con Word! Il problema è che una impaginazione decente avrebbe richiesto un tot centinaia di euro che per un volume tirato in 50 copie (e nella edizione 2009 saranno decisamente meno) erano improponibili! Cercherò di far meglio la prossima volta.

    RispondiElimina